Nathalie insegna filosofia in un liceo di Parigi. Per lei la filosofia non è solo un lavoro, ma un vero e proprio stile di vita. Un tempo fervente sostenitrice di idee rivoluzionarie, ha convertito l’idealismo giovanile “nell’ambizione più modesta di insegnare ai giovani a pensare con le proprie teste” e non esita a proporre ai suoi studenti testi filosofici che stimolino il confronto e la discussione. Sposata, due figli, e una madre fragile che ha bisogno di continue attenzioni,  Nathalie divide le sue giornate tra la famiglia e la sua dedizione al pensiero filosofico, in un contesto di apparente e rassicurante serenità. Ma un giorno, improvvisamente, il suo mondo viene completamente stravolto: suo marito le confessa di volerla lasciare per un’altra donna e Nathalie si ritrova, suo malgrado, a confrontarsi con un’inaspettata libertà. Con il pragmatismo che la contraddistingue, la complicità intellettuale di un ex studente e  la compagnia di un gatto nero di nome Pandora, Nathalie deve ora reinventarsi una nuova vita.

AL   CINEMA   DAL   20   APRILE

 

 

 

presenta

 

LE COSE CHE VERRANNO

L’avenir

 

un film di

MIA HANSEN-LØVE

con

ISABELLE HUPPERT

  • Facebook Social Icon
  • YouTube Social  Icon

        Pierluigi  Manzo +39 347 0133173

Alessio Piccirillo +39 393 9328580

Antonino Scalzo +39 339 4821000

 

Email:    info@manzopiccirillo.com

 

official website manzopiccirillo 2015@studiostyle